Mangiare sano: i 5 alimenti che fanno bene al cuore

22012020 blog
A cura di Curves

Alimentazione

Per mantenere il tuo cuore in salute è fondamentale la prevenzione, adottando uno stile di vita sano.

Tra le sane abitudini che possiamo scegliere di seguire, la dieta costituisce uno degli elementi più importanti per la salute cardiovascolare: oltre a ridurre l’incidenza di fattori di rischio come il sovrappeso, l’ipertensione e il colesterolo troppo alto, una sana alimentazione può aiutare a rinforzare il nostro cuore proteggendolo.

Moltissimi studi hanno dimostrato che la dieta mediterranea è il regime alimentare migliore in via preventiva e terapeutica. Grazie alla ricca presenza di cereali integrali e fibre, infatti, è in grado di fornire al nostro organismo tutti i nutrienti utili per proteggerci dal rischio di infarto e ipertensione.

Ecco perché, per un cuore sano e una buona salute, è così importante aumentare il consumo di frutta e verdura, ridurre i grassi di origine animale e preferire i cibi integrali.

 

Pesce

In una dieta ideale per il cuore occorre incrementare il consumo di pesce, in particolare quello azzurro, come salmone, sardine, alici, sgombri e acciughe.

Questo perché è il pesce più ricco di Omega 3: acidi grassi essenziali che rallentano l’accumulo di placca, e la formazione di coaguli nelle arterie, contribuendo a mantenere normali i livelli della pressione arteriosa.

Secondo la Fondazione Umberto Veronesi, è consigliabile mangiare questo tipo di pesce almeno tre volte alla settimana, in porzioni di circa 100 gr.

 

Frutta e verdura

Ogni giorno si dovrebbero mangiare circa 400 gr di frutta e verdura, suddivisi tra i pasti in 5 porzioni. Ma questo vale ancora di più se si vogliono prevenire le malattie cardiovascolari e proteggere la nostra salute. Se da un lato sono povere di grassi, dall’altro assicurano un adeguato apporto di vitamine, minerali e fibre, che abbassano i livelli di colesterolo e limitano l’assorbimento dei lipidi, che in quantità eccessive sono dannosi per il cuore e la circolazione.

Inoltre, le fibre contenute in questi alimenti, hanno un alto potere saziante, aiutando a tenere sotto controllo il sovrappeso, considerato uno dei principali fattori di rischio delle malattie cardiovascolari.

Ecco 6 semplici trucchi per mangiare più frutta e verdura!

 

Frutta secca

  • Nocciole: sono un concentrato di magnesio, rame, vitamine E e B, e assumerle quotidianamente aiuta a ridurre il colesterolo.

  • Noci: il loro alto contenuto di antiossidanti conferisce alle noci un ruolo importante nella prevenzione e nella cura di disturbi cardiovascolari. Ricche di grassi polinsaturi, aiutano inoltre a combattere il colesterolo cattivo (LDL).

  • Anacardi: sono fonte di magnesio, che contribuisce alla regolazione della pressione sanguigna. Forniscono  anche grassi “buoni” e vitamina E (antiossidante), che riducono il deposito di colesterolo “cattivo” sulle pareti delle arterie. Grazie alle loro proprietà, gli anacardi migliorano la circolazione periferica e mantengono puliti i vasi sanguigni.

L’importante è non esagerare nelle quantità! Un buon modo per consumare la frutta secca è aggiungerla allo yogurt per lo spuntino o la colazione, oppure in un’insalata a pranzo o cena. La porzione consigliata è di 20/30 gr al giorno.

 

Legumi

Non dimenticare nella lista della spesa anche i legumi (lenticchie, fagioli, ceci..) che, oltre ad essere una valida alternativa vegetale alla carne, forniscono fibre, amido e acidi grassi, aiutando a ridurre il colesterolo e tenendo sotto controllo pressione sanguigna e trigliceridi nel sangue.

Inoltre, grazie all’effetto delle fibre che rallentano l’assorbimento di zuccheri e grassi, il consumo di legumi aiuta a ridurre il rischio di obesità, aiutandoti a mantenere uno stile di vita sano raccomandato per evitare l’insorgere di problemi cardio vascolari.

 

Cereali

Riso, avena, farro, orzo, quinoa, bulgur: i cereali integrali contengono antiossidanti, fitoestrogeni e fitosteroli, considerati come agenti protettivi nei confronti delle coronarie. Le fibre solubili, inoltre, contribuiscono ad agevolare la digestione dei grassi e a diminuire i livelli di colesterolo.

Se vuoi preparare uno snack spezza fame sano e gustoso, ecco la ricetta delle barrette con cereali e zucca!

 

Per altri consigli e informazioni su uno stile di vita sano, contatta il Club Curves più vicino o prenota subito una consultazione gratuita!

Per vedere questo contenuto è necessario consentire i cookie su questo sito.

Consenti cookieRifiutare