Come aumentare l’autostima e la fiducia in se stessi durante il periodo festivo

07.11 websize v4
A cura di Curves

Salute

Molti pensano che la fiducia in se stessi sia una dote innata.

Niente di più sbagliato.

La fiducia in se stessi si costruisce un po’ alla volta nel corso del tempo, maturando una serie di abitudini. A pochi fortunati queste abitudini vengono naturali. Tuttavia, per la maggioranza di noi richiedono un certo sforzo. La buona notizia è che queste abitudini possono essere acquisite da tutti e possono aiutare a dare una svolta al proprio stile di vita all’insegna della fiducia in se stessi, a condizione che siano applicate in modo rigoroso e sistematico.

Per alcuni il periodo festivo può essere estenuante, pertanto è più importante che mai dedicare del tempo a se stessi e sviluppare abitudini che aumentano la fiducia in se stessi e l’autostima, destinate a durare tutto l’anno.

Mens sana in corpore sano

Con l’avanzare dell’età, fare esercizio fisico diventa sempre più necessario per restare in salute, sia sul piano fisico, sia mentale.

C’è un legame indiscusso tra l’attività fisica e l’aumento della fiducia in se stessi. Partecipare a un programma di allenamenti regolare aiuta a sviluppare un atteggiamento positivo, che dovrebbe far sentire in grado di raggiungere i propri obiettivi, far stare bene e migliorare l’aspetto fisico nel tempo, ridurre i livelli di ansia e conoscere nuove persone motivate.

La cosa più importante è che, svolgendo attività fisica regolarmente, ci si ricorda costantemente che niente ci è impossibile e che possiamo porci qualsiasi obiettivo e raggiungerlo. L’esercizio fisico ribalta la mentalità, passando da un atteggiamento passivo a uno propositivo.

Se riuscite a fare vostra solo una delle abitudini contenute in questo elenco, puntate sull’esercizio regolare.

Per fortuna giunge in soccorso Curves! I club Curves offrono un circuito che unisce allenamento di forza, cardio e stretching – tutto in soli 30 minuti. Così non solo aumenterete la fiducia in voi stesse, ma formerete massa muscolare magra, accelererete il metabolismo, brucerete più grassi e tonificherete il corpo. Ѐ un sistema sicuro, efficiente ed efficace adatto a donne di tutte le età e ogni livello di fitness. E poi, farete esercizio in un ambiente confortevole e accogliente.

Dedicate qualche momento alla riflessione

Un tempo la meditazione era considerata hippie, ma ormai non è più così. Oggi la pratica della mindfulness viene utilizzata in tutto il mondo per allenare e rinforzare il cervello. Ciò premesso, forse non sapete che meditare dopo un allenamento può essere estremamente utile per aumentare l’autostima.

Anche solo dieci minuti di meditazione sono sufficienti per sentirne tutti i vantaggi. Basta indossare vestiti comodi, trovare un posto tranquillo, sedersi e rilassarsi. Cercate di concentrarvi sul respiro o su una parte del corpo dove magari avvertite della tensione, e lasciate che i pensieri attraversino la vostra mente, entrando da un orecchio e uscendo dall’altro, senza che vi disturbino o facciano perdere la concentrazione.

Questa è la forma di meditazione più semplice, che spesso viene chiamata “body scan”. Fermarsi per qualche minuto e percepire le sensazioni del corpo in quel determinato momento può bastare per beneficiare del rilassamento prodotto dalla meditazione. Spegnere per un po’ i dispositivi tecnologici e dedicare pochi minuti al giorno alla pratica del “body scan” ha un effetto enorme sul modo di concepire il mondo.

I pensieri non saranno più inevitabili. Le insicurezze non vi domineranno più. Riuscirete a vedere la vera natura dei pensieri: non sono reali, sono solo onde che attraversano il cervello. Sta a voi decidere se indugiare su questi pensieri o scacciarli.

Più siete a vostro agio con il silenzio, meno il vostro cervello cercherà di riempirsi di pensieri inutili o indesiderati.

Migliorate la postura

Andare in palestra è un ottimo punto di partenza, e la pratica della meditazione vi aiuterà senz’altro ad acquisire maggiore consapevolezza del vostro corpo. Tuttavia, sta a voi avere un perfetto controllo del vostro corpo. Il modo più semplice per farlo è badare alla propria postura. Ecco una guida dettagliata per migliorarla:

  1. Mettetevi di fronte a uno specchio, restando in piedi, in modo da vedere tutto il corpo.
  2. Chiudete gli occhi.
  3. Immaginate una corda che vi tira la testa verso il soffitto.
  4. Immaginate che ci sia una calamita attaccata al pavimento che attira i piedi verso il basso.
  5. Lasciate che questa tensione immaginaria vi aiuti ad allungarvi, con la schiena perfettamente diritta.
  6. Aprite gli occhi ed esaminate la vostra postura.
  7. Prestate attenzione ai dettagli, come la simmetria della testa e l’allineamento delle spalle.
  8. Quando la vostra postura sarà ottimale, richiudete gli occhi.
  9. Prestate attenzione alle sensazioni del corpo, dalla testa ai piedi. Cercate di fare vostra questa sensazione, in modo che col tempo diventi naturale.

Ora che sapete come ci si sente con una postura perfetta, potete assumerla in qualsiasi momento. Questi sono solo i principi di base per padroneggiare il linguaggio del proprio corpo. Poche cose aiutano ad aumentare l’autostima e risultare sicuri di sé nelle relazioni interpersonali quanto un pieno controllo del proprio corpo.

Benessere a 360°

Dedicando un po’ di tempo ad acquisire queste tre abitudini ed integrandole nella routine quotidiana dovreste notare una bella differenza durante questo periodo festivo. Ricordate, se avete difficoltà ad allenarvi con costanza o vi manca la motivazione, il team Curves è sempre a disposizione.

Per cominciare subito ad aumentare la fiducia in voi stesse e per altri consigli su uno stile di vita sano, contattate il club Curves più vicino o prenotate subito una consultazione gratuita!

Per vedere questo contenuto è necessario consentire i cookie su questo sito.

Consenti cookieRifiutare