Indice di massa corporea (IMC), cos’è e come calcolarlo

15012020 post orizz
A cura di Curves

Salute

Quando si cerca di perdere peso o di adottare uno stile di vita più salutare un parametro importante da tenere in considerazione è l’indice di massa corporea o IMC.

Conoscere il proprio IMC è utile non solo per la nostra salute, ma anche per capire da dove iniziare il nostro percorso e quali sono le misure necessarie.

 

Cos’è l’indice di massa corporea?

L’indice di massa corporea, noto come IMC o BMI, dal termine in lingua inglese Body Mass Index, esprime il rapporto tra il peso e l’altezza di una persona per individuare il suo peso forma.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), infatti, l’IMC è raggruppabile in 4 categorie:

Normopeso (18,50 - 24,99)
Grave magrezza (<16,00)
Sottopeso (16,00 - 18,49)
Sovrappeso (25,00 - 29,99)

 

Come si calcola?

Per calcolare l’indice di massa corporea misura il tuo peso e l’altezza. Poi dividi il peso espresso in chilogrammi, per il quadrato dell’altezza in metri: il numero che otterrai è il tuo IMC.

IMC = Peso (kg) / [Altezza (m)]²

Esempio:
Immaginiamo che il tuo peso sia 72 kg e la tua altezza 165 cm (che è 1,65 m).

>>> Il tuo IMC quindi è:
72 / 1,65²
72 / (1,65 x 1,65)
72 / 2,7225 = 26,45
 

Come indicato dalle linee guida del Ministero della Salute, all'aumentare dell'IMC (soprattutto per le classi sovrappeso e obesità) aumenta il rischio di malattie quali: il diabete tipo 2, malattie cardiovascolari, malattie articolari, disfunzioni ormonali e tumori. Mentre, nelle donne in età fertile, possono essere presenti alterazioni del ciclo mestruale o difficoltà a concepire e la gravidanza è ad alto rischio di complicazioni sia per la madre che per il bambino.

 

Comprendere i risultati del tuo IMC

  • Sottopeso: potrebbe essere un segno che non ti stai alimentando nel modo corretto o che soffri di qualche disturbo. Approfondisci il tuo stato di salute con il tuo medico per non correre conseguenze dannose per la tua salute.

  • Peso forma: continua così, stai facendo un ottimo lavoro!

  • Sovrappeso: il modo migliore per perdere peso è abbinare il tuo allenamento Curves con una dieta sana ed equilibrata!

  • Obeso: rivolgiti ad un medico, che saprà aiutarti a perdere peso consigliandoti lo stile di vita corretto per tornare in salute.
     

L’IMC va interpretato

È importante notare che l’indice di massa corporea tiene conto solo di peso e altezza, ma ignora aspetti importanti come la composizione di quel peso corporeo, l’età o il sesso, la nutrizione o lo stile di vita. Per esempio, l’IMC non consente di distinguere tra l’entità della massa muscolare, massa ossea e accumulo di grasso. Essendo il muscolo più denso rispetto al grasso, ne consegue che atleti e sportivi in generale risultano avere un IMC più elevato, anche se la loro percentuale di grasso corporeo rientra in una categoria sana. Tuttavia, per la maggior parte delle persone, l’IMC è una buona indicazione del grasso corporeo.

Inoltre, il tuo indice di massa corporea non è fisso: uno dei modi per modificarlo è seguire un allenamento completo Curves abbinato ad una dieta sana ed equilibrata! Mantenendo il tuo indice di massa corporea all'interno di un intervallo sano, puoi ridurre il rischio di malattie legate allo stile di vita, essere più felice e più sana.

È per questo che nelle nostre palestre la tua istruttrice ti incontrerà ogni mese per una sessione di coaching individuale, durante la quale potrete valutare insieme i tuoi progressi. La tua coach discuterà con te riguardo ai tuoi obiettivi e ti saprà rendere orgogliosa dei tuoi successi, oltre a misurare i tuoi progressi in termini di perdita di cm e grasso corporeo.

Se vuoi scoprire tutti i benefici del programma Curves, prenota subito una consultazione gratuita o contatta il Club Curves più vicino.

Per vedere questo contenuto è necessario consentire i cookie su questo sito.

Consenti cookieRifiutare