Le storie delle titolari

Mario C.

Curves Ragusa

Titolare dal 2015


“Si ha l’interesse per lo sport, per un lavoro dinamico e per i contatti umani Curves è la risposta giusta.

Perchè hai aperto il tuo club Curves, cosa ti è piacuto di Curves?

Nel 2008 iniziai a lavora in Curves come istruttore e negli anni ho maturato una passione  e un interesse davvero importanti,  passione che oggi mi ha permesso di realizzare un piccolo sogno, quello di aprire un centro Curves a Ragusa.

Ciò che mi ha sbalordito è come un allenamnto di soli 30 minuti possa essere cosi efficace, cosi semplice e alla portata di tutte le donne.

Secondo te, cosa rende diverso Curves di altre franchising di palestre?

Curves non è solo una palestra, l’aria che respiri è familiare, ti trovi subito a tuo agio e allenarti è davvero un piacere.

Incontri nuove amicizie e si istaurano rapporti davvero forti.

Puoi raccontare un pò del tuo business, avete raggiunto I tuoi obiettivi, quante socie hai?

La mia esperienza a Ragusa è spettacolare, premetto che viviamo in una città che dista dal mare solo 20 minuti e che nei periodi estivi subisce un notevole calo delle presenze; ma nei mesi successivi l’apertura ho visto moltiplicarsi il numero di socie arrivando in sei mesi a quasi 800 iscritte.

Qual è la tua opinione / esperienza del supporto che ricevi di Curves?

Il supporto che Curves da è impeccabile, veloce, sicuro e costante. Si ha la sensazione di avere qualcuno al tuo fianco che è pronto ad iutarti quando lo necessiti.

Come vedi il futuro del tuo club?

Lo vedo ricco di novità e soddisfazioni.

Consiglieresti ad altre persone aprire un franchising Curves? Perchè?

Certo che si, se si ha l’interesse per lo sport, per un lavoro dinamico e per i contatti umani Curves è la risposta giusta.

Ragusa

Per vedere questo contenuto è necessario consentire i cookie su questo sito.

Consenti cookieRifiutare