I 5 FANTASTICI BENEFICI DELLO STRETCHING PER IL TUO CORPO

Stretch
A cura di Claire Kowalchik

Esercizio

Hai notato che dopo una buona nottata di sonno o un pisolino pomeridiano, la prima cosa che fa il tuo cane è un po' di stretching? Ahhh…quello sì che fa sentire bene. L'aspetto più importante, però, sta nel fatto che ripristina la flessibilità dei muscoli che durante il sonno si sono irrigiditi, così il tuo cane potrà muoversi con fluidità e comodità mentre trotterella verso la sua scodella dei croccantini. Fare stretching è un'abitudine naturale quotidiana per i nostri compagni a quattro zampe e dovrebbe esserlo anche per te. Hannah Karass, Vice Presidente Programs and Science per Curves, e Jenny Craig ti spiegano perché.

1. Non solo fare stretching ripristina la flessibilità dei muscoli che sono rimasti fermi e si sono irrigiditi (pensa a come ti senti dopo un lungo viaggio in auto), ma impedisce ai muscoli di irrigidirsi dopo un vigoroso allenamento a Curves. "Fare esercizio senza un adeguato stretching può provocare strappi, squilibri muscolari e un blocco dei risultati" sostiene Karass.

2. Quando invecchiamo, i nostri muscoli perdono la loro flessibilità naturale e questo li rende più soggetti agli strappi. Pensaci: una fascia elastica si strapperà o spezzerà con minor probabilità rispetto a una non elastica.

3. Un esercizio di stretching costante dona sollievo alla rigidità delle articolazioni e migliora i tuoi movimenti rendendo più semplici e piacevoli i tuoi compiti quotidiani.

4. I tuoi muscoli sono collegati, interdipendenti, dalla testa ai piedi. Quando un muscolo è rigido, le altre parti del corpo ne risentono. I tendini (i muscoli dietro alla coscia), per esempio, si accorciano e si induriscono se stai a lungo seduta e questa tensione provoca stress ai muscoli lombari. Fare stretching previene gli squilibri muscolari che possono provocare dolore e strappi.

5. Fare stretching per tutti i principali gruppi muscolari regalerà una flessibilità equilibrata a tutto il tuo corpo, migliorerà la tua postura e renderà più efficienti e ottimizzerà i movimenti funzionali: sia che tu ti alleni a Curves, salga e scenda le scale, sistemi la verdura o faccia una passeggiata con gli amici, i tuoi movimenti saranno completi, fluidi e confortevoli.

“I muscoli più sani sono tonici e flessibili”, sottolinea Karass, motivo per cui ha ideato il corso Stretch and Strength* per Curves, che inizia il primo febbraio. Il corso unisce stretching e rafforzamento in un circuito di 30 minuti. Tra un esercizio di rafforzamento alle macchine e l'altro si eseguono esercizi di stretching di 30 secondi. Alcuni degli esercizi di stretching sono dinamici e richiedono pochi movimenti che riscaldano e rilassano muscoli e articolazioni, altri sono esercizi passivi di mantenimento della posizione. “Gli esercizi di stretching mirano a tutti i principali gruppi muscolari, ma abbiamo prestato particolare attenzione a spalle e fianchi, zone in cui, in molte donne, si concentrano rigidità e stress” prosegue Karass. Anche se hai eseguito stretching durante il circuito, Karass suggerisce di concludere l'allenamento con lo stretching di routine consigliato che eseguiresti normalmente dopo aver completato il circuito.

Quando inizi il corso di Stretch and Strength potresti accorgerti che i tuoi movimenti sono nel complesso meno sciolti di quanto pensavi ma non scoraggiarti. “Migliorare la flessibilità richiede tempo” rassicura Karass. “Persevera e i tuoi muscoli acquisteranno agilità”.

E alla fine...sì che ti sentirai bene!

*Gli allenamenti e i corsi programmati variano secondo il club e sono offerti solo nelle sedi che partecipano.

Per vedere questo contenuto è necessario consentire i cookie su questo sito.

Consenti cookieRifiutare