Guida alla frutta di stagione estiva

21082019 blog
A cura di Curves

Alimentazione

Oltre ad essere un alimento completo per il nostro corpo, la frutta possiede importanti proprietà benefiche che la rendono un nutriente indispensabile. E ogni frutto possiede delle caratteristiche specifiche che possono aiutare il tuo organismo! Come? Scoprilo nel nostro articolo!

 

L’importanza della frutta nella dieta estiva

Fresca, dissetante e nutriente, la frutta estiva è in grado di rigenerare tutti quei nutrienti che il caldo ci toglie. La frutta di stagione, infatti, ha un’azione fisiologica importantissima e moltissime proprietà benefiche: idrata l’organismo, lo arricchisce di vitamine indispensabili come la vitamina C, A ed E, oltre a rifornirlo di minerali e acidi preziosi. Aumentare il consumo di frutta è un’ottima strategia non solo per combattere le alte temperature, ma anche per garantire al nostro organismo una costante idratazione e l’introduzione di principi nutritivi fondamentali!

 

Tutta la frutta estiva

Avreste mai detto che le pesche stimolano il metabolismo, che l’anguria è un ottimo alleato contro la cellulite e che le fragole prevengono le rughe? Ecco l’elenco completo della frutta che possiamo portare sulle nostre tavole in questa stagione, con tutte le loro proprietà e benefici! 

Frutta di giugno

Il primo mese estivo è il periodo giusto per iniziare ad acquistare i primi frutti di stagione. I protagonisti principali? Fragole e ciliegie!

Fragole

Sono ricche di vitamina C che, oltre a favorire l’assorbimento del ferro, stimola la produzione di collagene, proteina responsabile di fortificare i capillari e prevenire la formazione delle rughe. Oltre a favorire la digestione, sono ricche di acido folico e acido salicilico che rafforza il sistema immunitario e aiuta la microcircolazione. 

Pesche

Ricche di acqua, sono l’ideale per prevenire la disidratazione nel periodo estivo! Utili per stimolare il metabolismo, possiedono proprietà antiossidanti, sali minerali come potassio e fosforo e sono ricche di vitamina C. Inoltre, possono contribuire a ridurre la pressione arteriosa. Perfette come ingrediente per un gelato fatto in casa sano e gustoso!

Albicocche

Ricche di vitamina A e C sono particolarmente indicate per chi ha problemi di anemia o per contrastare la spossatezza tipica della stagione estiva. Il betacarotene contenuto nella polpa, stimola la produzione di vitamina A, utile per la salute degli occhi e parte attiva nella produzione di melanina, sostanza che protegge la pelle (soprattutto con l’esposizione al sole!).

Ciliegie 

Ricche di flavonoidi, sono un frutto alleato per contrastare l’invecchiamento cellulare, oltre ad essere diuretiche e lassative. Contengono le vitamine A e C, oltre a calcio, ferro, fosforo, magnesio e potassio. Inoltre, le ciliegie sono in grado di regolare la glicemia aumentando la produzione di insulina e di favorire il sonno, promuovendo la produzione di melatonina. Le hai mai provate come ingrediente alternativo per un’insalata gourmet

Nespole

Questi frutti contengono vitamine (A, B e C), fibre e vantano proprietà antinfiammatorie e diuretiche. Sono ipocaloriche e favoriscono un notevole senso di sazietà, utile per chi sta seguendo una dieta dimagrante. 

Frutta di luglio

In questo mese possiamo gustare ancora ciliegie, albicocche e le varietà tardive di fragole. Ma compaiono sulle nostre tavole anche dei frutti perfetti per sane e ricche macedonie da portare in spiaggia, come l’anguria e il melone!

Melone

Un frutto da consumare in abbondanza (contiene solo 34 calorie per 100 gr), anche grazie alle sue proprietà idratanti e all’apporto di antiossidanti, sali minerali, vitamina C e folati. Questo frutto è, inoltre, una riserva preziosa di betacarotene, in grado di stimolare la produzione di melanina e di ottenere un’abbronzatura ottimale proteggendo l’epidermide dai danni provocati dai raggi UV. Puoi gustarlo da solo oppure come ingrediente principale di una macedonia!

Anguria

Composta dal 90% di acqua, è un frutto altamente idratante e dissetante. Contiene licopene, un antiossidante naturale, e notevoli quantità di potassio, fondamentali durante l’estate per contrastare il senso di spossatezza. Efficace diuretico, è un ottimo rimedio per combattere la ritenzione idrica, la cellulite e per regolare la pressione del sangue. È indicata nelle diete dimagranti per il basso contenuto di calorie e perché è in grado di fornire un forte senso di sazietà. È un ingrediente perfetto per fare una granita fatta in casa sana e rinfrescante!

Fichi

Composti principalmente da acqua e zuccheri, i fichi sono ricchi di calcio, potassio, magnesio e ferro. Oltre ad essere indicati per rinforzare le ossa, contengono molte fibre e prebiotici utili per il benessere della flora intestinale. Oltre a gustarli freschi, sono perfetti per preparare una marmellata fatta in casa sana e gustosa!

Frutta di agosto

Agosto è sinonimo di vacanze all’insegna del relax... ecco quale frutta scegliere per gustare l’ultimo mese estivo!

Frutti rossi

Con frutti rossi si intendono: lamponi, mirtilli rossi, mirtilli neri, more, ribes e fragoline di bosco. I frutti rossi hanno moltissimi benefici sull’organismo: fanno bene al cuore, aiutano a prevenire l’invecchiamento, migliorano la memoria e la concentrazione. Puoi gustarli assieme a yogurt e cereali per una colazione sana e nutriente, ma anche da soli come spuntino spezza fame! 

Prugne 

Antiossidanti, diuretiche e ricche di proprietà depurative. Inoltre, sono molto efficaci per regolare il transito intestinale e ridurre il colesterolo cattivo. 

Uva

Ricca di polifenoli dall’azione antiossidante, l’uva aiuta a contrastare la ritenzione idrica e l’insufficienza venosa. Puoi utilizzarla come ingrediente originale e gustoso per condire insalate di quinoa o per realizzare degli spiedini di frutta fresca!

 

Quali frutti mangiare prima, durante e dopo l’allenamento

Un pasto pre workout ideale prevede alimenti che, rilasciando lentamente gli zuccheri, assicurano l’energia necessaria per completare l’allenamento e prevenire i sintomi dell’ipoglicemia. Ecco perché può essere utile assumere della frutta prima del tuo allenamento: albicocche, prugne, frutti rossi e pesche sono tra i più indicati. 
Durante la fase di recupero post allenamento, invece, sono da prediligere quei frutti in grado di reintegrare le scorte energetiche che abbiamo perso. Via libera quindi a frutti dall’indice glicemico più alto come fichi e uva! 

 


Per altri consigli e informazioni su uno stile di vita sano, contatta il Club Curves più vicino o prenota subito una consultazione gratuita

Per vedere questo contenuto è necessario consentire i cookie su questo sito.

Consenti cookieRifiutare