Alternative sane a un bicchiere d’acqua

11.07 curves websize
A cura di Curves

Alimentazione

L’idratazione è fondamentale per la salute e il benessere, soprattutto in estate, quando il corpo lavora per regolare la temperatura. Per assicurarsi un livello di idratazione ottimale, gli esperti consigliano di bere 8 bicchieri di acqua al giorno. Anche se siamo pienamente d’accordo e consigliamo di attenersi a queste linee guida, sostituire l’acqua con un’altra bevanda salutare ogni tanto consente di appagare la sete in modo piacevole e sfizioso. In questo articolo vi proponiamo alcune bevande salutari ricche di sostanze nutritive e davvero gustose!

 

Succo di sedano

Di solito non si pensa al sedano come un superfood, ma può apportare tutta una gamma di benefici al corpo... dentro e fuori! Molti ritengono il sedano uno snack poco invitante, ma secondo noi è una delle verdure che più si prestano alla preparazione di succhi appetitosi. Oltre ad essere gustoso, questo ortaggio ricco di acqua è depurativo, e aiuta in particolare a disintossicare i reni. Inoltre, contiene sostanze preziose come i flavonoidi, le furanocumarine e gli acidi fenolici, che sono collegati a meccanismi in grado di prevenire la formazione e la crescita di cellule tumorali. Oltre a tutti questi benefici sulla salute, questo superfood è anche in grado di migliorare la qualità del sonno in modo naturale: il suo alto contenuto di elettroliti favorisce il rilassamento del corpo.

 

Tè verde

Una delle bevande calde più amate del momento è il tè verde. Una popolarità meritata, viste tutte le sue proprietà benefiche: la riduzione del rischio di aterosclerosi e malattie cardiache, la regolazione della pressione sanguigna, i benefici sul colesterolo e sulle infiammazioni legate all’artrite, l’aumento della densità ossea, il potenziamento della memoria. Se consumato regolarmente, può anche aiutare a prevenire il cancro. Che aspettate a mettere il bollitore sul fuoco e prepararvi un bel tè verde!

Se consumate tè verde, vi consigliamo vivamente di optare per quello biologico, in modo da evitare prodotti alterati chimicamente. Spesso, le alternative più economiche prevedono che le bustine di tè vengano sbiancate o che sui contenuti vengano spruzzati prodotti per farli durare più a lungo. Cercate di procurarvi, in particolare, il tè matcha, che è particolarmente ricco di antiossidanti.

 

Verdure spremute a freddo

I succhi ottenuti con processi di spremitura a freddo sono un ottimo modo per assumere vitamine dalle proprie verdure preferite quando si è fuori casa. Spesso quando si preparano frullati o succhi spremuti a freddo, l’ingrediente principale è la frutta. Bisognerebbe evitare di eccedere per non consumare livelli elevati di zuccheri che, se assunti regolarmente, potrebbero essere dannosi. Vi consigliamo di optare soprattutto per succhi preparati con ortaggi verdi come cavolo riccio, spinaci, cetriolo, sedano, lattuga romana, zucchine e tanti altri. Se preferite succhi più dolci, aggiungete una spruzzata di limone e/o lime alla bevanda. Bere succhi spremuti a freddo è un ottimo modo per depurare il corpo ed è una preziosa fonte naturale di energia, che aiuta a mantenere la motivazione durante la giornata lavorativa o gli allenamenti.

 

Acqua di cocco

L’acqua di cocco, ricca di elettroliti, pare essere in grado di reidratare il corpo più della semplice acqua! A differenza delle confezioni in vendita nei supermercati, l’acqua che si trova dentro il cocco fresco contiene pochissimi grassi ed è composta da acqua al 94%. Questo liquido contiene calcio, sodio, potassio, vitamina C, fibre e altre sostanze nutritive preziose.

L’ideale è assumere l’acqua di cocco dopo un allenamento, perché aiuta a ripristinare il livello di idratazione e reintegrare minerali importanti per il corpo. Gli studi effettuati hanno dimostrato che l’acqua di cocco riesce a reidratare il corpo tanto quanto le bevande sportive elettrolitiche, ma che è più sano!

 

Scoprite in che modo Curves vi può aiutare prenotando una consultazione gratuita o contattando il club più vicino.

Per vedere questo contenuto è necessario consentire i cookie su questo sito.

Consenti cookieRifiutare